Notre Dame

Anche io ho pianto vedendo la distruzione di Notre Dame. Ho ripensato alle tante volte in cui ci sono stata ed ogni volta ho provato quel senso di stupore infinito e ammirazione, “lei” era sempre lì gentile e meravigliosa. E’ come se mi sentissi orfana di un affetto e questo mi induce a riflettere.
Nel mio piccolo ho creato  uno strumento di tutela e valorizzazione dell’arte e della storia, Art and Go (www.artandgo.it) e da oltre un anno sto bussando a tutte le porte (Ministero, Regione, Province, Comuni) per promuovere il progetto arricchendo il database e soprattutto promuovendo raccolte di civic crowdfunding per la tutela di questo patrimonio.
Posso fare nomi e cognomi, date e produrre mail: dell’arte in Italia non importa nulla!
Si riempiono tutti la bocca con la frase “L’arte è il petrolio italiano” ma nemmeno sanno cosa c’è e non fanno nulla!
Non ho chiesto a questi signori danari, ho offerto un servizio gratuito di promozione e sostegno dell’arte e cosa ho ottenuto? Tonnellate di ignoranza, di indifferenza.
Mentre i francesi cantavano per Notre Dame, si sta già organizzando la raccolta di fondi per la ricostruzione, in Italia avverrebbe?
Certo il solito sms solidale e la solita sparizione, ma non è ora di crescere, di evolversi e di fare qualcosa in modo continuo per questo patrimonio unico?
Occorre una nuova cultura della tutela e della ricostruzione (vale per ogni situazione) e nuovi strumenti; solo il nuovo può scardinare vecchie  e (purtroppo) consolidate cattive abitudine.
Il civic crowdfunding è questo! E’ il nuovo, è la trasparenza (solo pagamenti digitali), è viralità, è diffusione, è socializzazione, è estensione di un territorio, è umanità, è democrazia.
E allora cosa si aspetta? Che bruci il Duomo a Milano?o l’ennesimo disastro?
Siamo un popolo che ha dato al mondo molto della storia e della genialità, scorre nel nostro sangue quello di Giulio Cesare, dei Medici, dei Gonzaga e di molti altri, volete dire che si è annacquato o possiamo essere un popolo che rende omaggio con i fatti al patrimonio artistico culturale e impara a donare 2 euro?

© VIETATA OGNI RIPRODUZIONE

Questo sito utilizza cookies di terze parti legati alla presenza di social plugin e di altri elementi utili alla navigazione. Cliccando su “Chiudi e accetta”o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei coookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e accetta