Perché il crowdfunding è l’oggi e il domani.

Il finanziamento dal basso (crowdfunding) rivoluzionario come fu Internet

di Federica Fornelli
Amministratore Unico e Fondatrice di People4funds S.r.l.s

Ormai è chiaro, sebbene vi sia qualche pessimista che i prossimi anni saranno influenzati dall’utilizzo dello strumento finanziario del crowdfunding per realizzare progetti di ogni tipo.
Di questo occorre rendersene conto e prenderne atto, perché che siano progetti di equity crowdfunding per fare nascere nuove aziende, o progetti di civic – crowdfunding a beneficio della società (intesa come insieme di cittadini), questo strumento dalle enormi potenzialità è entrato a pieno titolo nella nostra quotidianità, così come accade 20 anni fa quando furono assegnati i primi domini .it
Oggi Internet è “normale”, come lo sono state le matite, le Bic, le lavastoviglie e gli smartphone; è uno strumento che ha consentito l’evoluzione della società, dei mercati, della scuola, dei servizi, della sanità: non c’è comparto o settore che oggi non utilizzi la rete.
Accadrà così anche in futuro con il crowdfunding, che entrerà a pieno titolo nella cultura degli individui, della società, del nostro modus vivendi.
Conoscerlo, iniziare a seguirlo, studiarlo, comprenderlo, consente di essere soggetti partecipativi sia come proponenti che come sostenitori.
Per capirlo, seguirlo, sostenerlo, diffondere è nato il progetto People4funds ™.
Il nostro scopo è di fornirvi informazioni di ogni genere, che speriamo vi consentano di capire ogni giorno di più cosa è e come utilizzarlo.
Vorremmo che voi capiste subito che il progetto di crowdfunding non è legato alla prossimità geografica dei donatori (es. non mi interessa perché non vivo lì), ma all’identificazione di se stesso da parte del donatore, nell’immedesimarsi nel vostro quotidiano e nel condividere una soluzione (il vostro progetto).
Ogni progetto concluso grazie al finanziamento dal basso (crowdfunding) costituisce una buona prassi, un modello che altri possono adottare, migliorare e realizzare, diventa patrimonio comune, diventa cultura.
La cultura è fatta e creata dagli uomini, anche da te, che stai leggendo queste righe e che sceglierai di essere parte della crowd. Benvenuto nell’era del crowdfunding!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo sito utilizza cookies di terze parti legati alla presenza di social plugin e di altri elementi utili alla navigazione. Cliccando su “Chiudi e accetta”o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei coookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e accetta