La missione di Matteo per salvare la mamma: inizia la fase 2

E se per la prossima Festa della Mamma anzichè il consumismo supportassimo questo giovane e la sua mamma?

di Federica Fornelli
Amministratore Unico e Fondatrice di People4funds S.r.l.s

Qualche giorno fa un piccolo e discreto gruppo di auto, ha accompagnato Mamma Deborah al suo volo speciale, anzi no, specialissimo: il volo sanitario per Dallas, organizzato e finanziato grazie alla raccolta fondi di suo figlio Matteo.
Oggi Deborah compie gli anni, un compleanno speciale con il fiato sospeso tra l’Italia e il Texas, lontana da casa, dai suoi figli, ma un compleanno che è una seconda rinascita.
Da oggi Deborah è seguita all’Environmental Health Center di Dallas, in grado di curare la sua rara malattia genetica, l’MCS http://www.people4funds.com/19-anni-e-una-missione-salvare-la-mamma-affetta-da-mcs/
E’ finita la fase 1” mi dice Matteo, “ora devo continuare la mia raccolta per consentire a mia mamma di soggiornare negli USA tutte le settimane necessarie per le cure mediche. Purtroppo, i conti debbono essere pagati”.
Continua così la raccolta fondi di Matteo che si è messo in gioco a 360°, ha persino girato un video https://www.youtube.com/watch?v=jfB0uBVEj1w vincendo la sua timidezza, tutto per fare volare sua mamma verso la salvezza, ora però bisogna pensare alle cure e ai fondi per pagarle.
Di seguito un breve stralcio del suo comunicato stampa.

 COMUNICATO STAMPA della FAMIGLIA
Chiediamo a tutti voi di non abbandonarci, di continuare a sostenerci con le tante piccole donazioni che hanno consentito la realizzazione di questa importante fase e di coordinarvi con me informandomi delle iniziative: vi stiamo chiedendo sostegno e desideriamo fortemente che non venga strumentalizzata questa triste storia.
Mentre mia mamma Deborah conduce la sua battaglia a Dallas, noi qui dobbiamo continuare a vivere, ad andare a scuola, sostenere gli esami di fine anno e tutto quanto appartiene alla vita più normale possibile di una famiglia.
Desidero anche ricordare a tutti che non è possibile al momento sapere quale sarà la data effettiva del ritorno, dipende da tante variabili mediche, nonché dalla copertura finanziaria. Ogni data che abbiate letto o che vi risulti è falsa.
Ricorderò sempre il 2015 come l’anno che mi ha fatto crescere e conoscere tantissime brave persone, sarà un anno speciale per noi, ma vi prego sosteneteci ancora e coordinatevi con me.
Grazie di cuore, grazie per ogni sorriso, per ogni caffè che non avete bevuto, grazie per le iniziative, i Twitter, le idee: grazie.Insieme riporteremo mia mamma a casa e lei ci abbraccerà tutti.

Per donazioni: CREDITO BERGAMASCO IBAN: IT05Y0503450250000000005155

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo sito utilizza cookies di terze parti legati alla presenza di social plugin e di altri elementi utili alla navigazione. Cliccando su “Chiudi e accetta”o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei coookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e accetta