Conclusa la campagna a favore di Deborah Iori

E’ difficile immaginare cosa ha provato Matteo Marchesi rendendosi conto che aveva realizzato il suo sogno, i suoi obiettivi, ed è anche difficile immaginare come sarà quell’abbraccio desiderato da tanti anni da lui e il fratello.
Dal suo comunicato stampa che pubblichiamo, noterete come traspaiono gioia, orgoglio, entusiasmo, serenità e direi anche allegria.
People4funds™ ha deciso qualche mese fa di sostenere nella sua battaglia per garantire alla mamma le cure per la rara malattia genetica da cui è affetta il giovane brillante Matteo.
Queste cure sono possibili (per questo caso) solo presso un centro specializzato di Dallas in Texas e da cui oggi giungono le belle notizie che la signora ha risposto positivamente alle cure e ai vaccini e prossimamente sarà dimessa.
Finisce così la campagna #salviamoDeborah, ma non finisce la nostra stima per Matteo e l’affetto che abbiamo imparato a nutrire per lui.
A questo ragazzo che incarna nel modo migliore i valori del senso civico, del bene figliare, della responsabilità, il nostro personale encomio e la speranza che il futuro ci riservi nuovi momenti di condivisione.
Matteo sei un grande! I tuoi genitori devono essere orgogliosi di te.
A te anche i nostri complimenti per il tuo eccellente risultato alla maturità: continua così non mollare mai!
Vogliamo anche ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto la sua battaglia e che hanno seguito questa storia: grazie di cuore!

COMUNICATO STAMPA – Chiusura campagna #SalviamoDeborah

loca-chiusuraBuongiorno a tutti,
sono veramente molto emozionato nello stendere questo ultimo comunicato stampa, perché mi trovo a condividere con voi la gioia di aver realizzato un sogno: mia mamma torna a casa.
Sì, a Dallas, l’hanno curata e supportata e ora si sta preparando al rientro.
Ancora qualche settimana di vaccini, per imparare a gestirsi e la ginnastica, ma tornerà presto a casa da noi e io e mio fratello non vediamo l’ora di riabbracciarla.
E’ incredibile come in poco più tre mesi grazie a tutti voi, sia riuscito a realizzare un sogno così grande e impossibile e per quanto mi interroghi non so come ringraziarvi tutti. forse nemmeno scrivendolo in cielo potrei farlo con giusta causa.
Certo la mamma rimarrà sempre ammalata di MCS e dovrà vivere ancora seguendo protocolli e indicazioni particolari, ma vivrà!
Quel mattino quando è partita da Malpensa, non sapevo nemmeno se sarebbe sopravvissuta al volo sanitario.
Sapete che è ingrassata? Quando è partita pesava 35 kg ora ne ha presi 5, sta iniziando a camminare e fare cyclette e ha abbandonato quel latte speciale e tutto questo grazie a voi!
In questi mesi ho imparato tantissimo da tutti voi, da coloro che mi hanno seguito e sostenuto e anche da me stesso: ho scoperto cosa è la resilienza, ho imparato a comunicare e a capire molte cose e fatti.
Mi sono anche diplomato con onore! E con questo bagaglio di esperienze mi appresto a frequentare il primo anno di Università.
Ora quando guardo le persone guardo veramente oltre.
A tutti voi, dopo aver cantato “Con tutto l’amore che ho” dedico con tutto il cuore la bellissima canzone di Marco Mengoni “Credo negli essere umani” e dico: siete meravigliosi!
Grazie di cuore, grazie dal profondo a tutti, ovunque voi siate!  Matteo

 

Questo sito utilizza cookies di terze parti legati alla presenza di social plugin e di altri elementi utili alla navigazione. Cliccando su “Chiudi e accetta”o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei coookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e accetta