Tutelare il patrimonio artistico con il crowdfunding

                                                                                   COMUNICATO STAMPA

Il civic crowdfunding  per sostenere il recupero di un prezioso tesoro greco dal mare di Gela e per  gli scavi della città etrusca di Kainua (Marzabotto).
Cittadini, persone comuni permetteranno con un gesto semplice e concreto come la microdonazione (2, 5, 10 euro), di raccogliere la somma necessaria per il recupero di questi tesori italiani di valore inestimabile,  altrimenti preda di tombaroli e dell’abbandono.
È l’associazione culturale “People4funds® a farsi promotrice a livello internazionale della campagna di raccolta fondi “4everItaly™”, a favore del patrimonio artistico italiano, che ha già ricevuto il patrocinio dalla città metropolitana di Bologna.
Tra i primi progetti di tutela del patrimonio, il recupero del prezioso carico  della nave greca di Gela scoperto dal  Professor Sebastiano Tusa, Sopraintendente del Mare di Gela,  archeologo di fama internazionale, che interverrà in teleconferenza.
Federica Fornelli, Presidente  dell’associazione People4funds, ricorda che “l’articolo 9 della Costituzione italiana affida ai cittadini il diritto – dovere di tutelare e valorizzare il patrimonio artistico italiano”, un patrimonio unico per storia, bellezza, densità e siti  UNESCO.
“È emozionate – prosegue Federica  Fornelli – scoprire il patrimonio artistico, la sua bellezza e la sua importanza. Il recupero degli 86 lingotti di oricalco è un ritrovamento eccezionale, di portata mondiale per la rarità ed il numero. “
Il civic crowdfunding consente, con il piccolo contributo della crowd, dei cittadini, di sostenere il professor Tusa nel raccogliere circa 200mila euro, per il recupero di questo prezioso carico che sarà studiato e poi reso disponibile a tutti.
Sostenere il patrimonio artistico italiano non solo  è possibile,  ma è sostenibile donando pochi euro: pochi spiccioli che rendono ciascuno di noi mecenate e parte dell’eternità.
Appuntamento, dunque,  a Varese giovedì 11 maggio alle 15 nella settecentesca Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese per conoscere questo grande progetto civico. 

Per info: www.4everitaly.it    Mob + 39 345 4094968
email: monuments@4everitaly.it

 

 

Questo sito utilizza cookies di terze parti legati alla presenza di social plugin e di altri elementi utili alla navigazione. Cliccando su “Chiudi e accetta”o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei coookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e accetta